Tu sei qui

“AREZZO CITTÀ DEL NATALE” - 20 NOVEMBRE 2021 - 9 GENNAIO 2022

Share button

MISURE PER LA PREVENZIONE, GESTIONE, CONTRASTO E CONTROLLO DELL’EMERGENZA COVID-19 NELLE AREE DEL CENTRO CITTADINO – ordinanza Sindacale n. 42 del 19.11.2021

L'iniziativa “Arezzo Città del Natale 2021/2022” in continuità con gli anni passati prevede la realizzazione di un villaggio natalizio presso il parco “Il Prato”, l'allestimento di varie attrazioni nei luoghi più significativi della città, la proiezione su monumenti ed edifici della città di video, il villaggio tirolese in piazza Grande, mercatini natalizi in piazza San Jacopo e piazza Risorgimento, esecuzioni artistiche itineranti create appositamente per la manifestazione e l'istallazione di luminarie per tutto il centro cittadino;

Tale iniziativa richiamerà un notevole afflusso di cittadini e turisti nel centro storico cittadino sia per i tradizionali acquisti natalizi che per visitare le installazioni, pertanto al fine di per garantire l'applicazione delle misure di sicurezza si rende necessario delineare e stabilire le Misure integrative per la prevenzione del contagio da virus SARS-CoV-2 in occasione dell'evento “Arezzo Città del Natale” che interesserà il centro storico cittadino come segue:

  • nel periodo dal 20 novembre 2021 al 9 gennaio 2022, nei giorni dal venerdì alla domenica compresi e nei giorni festivi e prefestivi, nell'area compresa all'interno del perimetro murario individuato tra Bastioni di Santo Spirito, Bastione “Bastanzetti”, Porta San Lorentino, Porta San Clemente, Porta Trento Trieste, come evidenziato nell'allegata planimetria (ALL. A), che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto, l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto e anche laddove sia possibile il rispetto del distanziamento minimo previsto (di 1 metro), fatte salve le eccezioni previste dalla vigente normativa relativamente all'obbligatorietà dell'uso della mascherina;
  • nel periodo dal 20 novembre 2021 al 9 gennaio 2022, l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto e anche laddove sia possibile il rispetto del distanziamento minimo previsto (di 1 metro), fatte salve le eccezioni previste dalla vigente normativa relativamente all'obbligatorietà dell'uso della mascherina, nell'area del mercato settimanale del sabato in “zona Giotto”;
  • l'accesso alle aree a destinazione di commercio straordinario su area pubblica e fiere, operatori compresi, è consentito solo ai possessori di certificazione verde (cd green pass);
Venerdì, 19 Novembre, 2021