Tu sei qui

Complesso Agricolo forestale "Alpe di Poti"

Share button

 

Chiome di pino

La Giunta del Comune di Arezzo ha approvato il nuovo "Piano di gestione" del Complesso Agricolo forestale "Alpe di Poti", che individua minuziosamente le linee d'intervento nello stesso fino all'anno 2022, organizzandole all'interno di un S.I.T. (sistema informativo territoriale) integrato nel "Sistema Informativo Patrimonio Agricolo Forestale - S.I.P.A.FOR".

rami.jpegIl piano di gestione, definisce:

  1. la coltura e l'assestamento dei boschi;
  2. la ripresa legnosa e il piano dei tagli;
  3. l'uso e la coltivazione dei terreni non boscati e le produzioni extra-silvane;
  4. l'assestamento faunistico;
  5. l'uso dei fabbricati;
  6. la conservazione attiva dei beni con particolare destinazione d'uso;
  7. le acquisizioni per accorpamento e razionale ampliamento del complesso, le dismissioni di immobili e le concessioni temporanee.