Tu sei qui

Certificati a cittadini italiani residenti all'estero: A.I.R.E.

Share button

I cittadini italiani iscritti all'A.I.R.E. (anagrafe italiani residenti all'estero) del Comune di Arezzo possono richiedere i seguenti Certificati:

  • iscrizione all'A.I.R.E.;
  • residenza;
  • stato di famiglia;
  • certificato di stato libero (riferito alla data dell'emigrazione); 
  • certificato di cittadinanza (riferito alla data dell'emigrazione);
  • certificati storici (solo su prenotazione).

Per i certificati di cittadinanza e stato libero con posizione aggiornata (e quindi non riferiti alla data di emigrazione) è necessario rivolgersi al Consolato competente per territorio.

Il certificato può essere richiesto con le seguenti modalità: 

1.  via PEC all'indirizzo: comune.arezzo@postacert.toscana.it  

2. via MAIL all'indirizzo: anagrafe@comune.arezzo.it

3. di persona allo Sportello Unico del Comune di Arezzo, in P.za A. Fanfani 1, Arezzo (nel caso al momento della richiesta si trovi in Italia) solo SU APPUNTAMENTO.

4. per posta a ufficio Anagrafe, Piazza A. Fanfani 1, 52100 Arezzo;

5. per fax al numero 0575377212. Eventuali spedizioni effettuate ad altri numeri di fax del Comune di Arezzo saranno considerate non valide.

La richiesta deve indicare in modo specifico il tipo di certificato occorrente, l’uso per il quale la certificazione è richiesta e il documento di identità in corso di validità . I certificati anagrafici sono soggetti all'imposta di bollo a meno che non siano previste specifiche esenzioni per il particolare uso al quale tali certificati sono destinati.  

  • Certificati con esenzione dall'imposta di bollo: € 0,26 per diritti di segreteria.
  • Certificati in bollo: marca da bollo di € 16,00 ed € 0,52 per diritti di segreteria.
  • Per il rilascio di certificati e attestati redatti a mano, con ricerca d'archivio (situazioni anagrafiche anteriori al 2001), anche per la determinazione dell’albero genealogico, è previsto il pagamento di un diritto di segreteria pari a Euro 5,16 per ogni singolo nominativo, oltre all'imposta di bollo. Tale importo è ridotto alla metà (Euro 2,58) nel caso il certificato venga richiesto per un uso esente da bollo.

Si può procedere al pagamento anche tramite bonifico  con le modalità indicate presso il Servizio di Tesoreria e c/c postali del Comune di Arezzo indicando la causale di versamento e i riferimenti normativi che danno diritto all'eventuale esenzione dell'imposta bollo. Una volta effettuato il bonifico, va inviata una copia del versamento all'ufficio anagrafe alla mail: anagrafe@comune.arezzo.it indicando nell'oggetto "pagamento bonifico" e il nominativo/richiesta a cui si riferisce.

Da Estero:
effettuare il versamento su coordinate bancarie indicate nel Servizio di Tesoreria
codice BIC/SWIFT: BLOPIT22 e indicare sempre la causale del versamento

    CONSEGNA o RITIRO: Il ritiro del certificato effettuato di persona o tramite terzi ( munito di delega e documento di identità di entrambi) è possibile solo  SU APPUNTAMENTO con Anagrafe 

    Nel caso di spedizione del certificato in Italia, sarà necessario allegare alla richiesta la busta preaffrancata con il proprio indirizzo.

    Dove rivolgersi: 
    Area tematica: