Tu sei qui

Numero civico: richiesta attribuzione

Share button

In caso di nuova costruzione abitativa o di ristrutturazione (ad es. suddivisione di una abitazione in due o più unità abitative con ingressi separati) è necessario richiedere l'assegnazione di un nuovo numero civico. La richiesta può essere fatta dal proprietario o dal tecnico che si occupa dei lavori. 

La richiesta può essere presentata all'Ufficio Toponomastica compilando il modulo in carta libera scaricabile dal riquadro Modulistica attraverso le seguenti modalità:

 

L'ufficio provvederà all'assegnazione del numero civico dopo sopralluogo tecnico.

Documenti da presentare: Estratto di mappa catastale completo di Sezione, foglio, particella e subalterno.

Tariffe e pagamento: Euro 36,00 per apposizione di ogni targhetta nuova o sostituzione per fatto imputabile all'interessato.

Si può procedere al pagamento tramite bonifico con le modalità indicate presso il Servizio di Tesoreria e c/c postali del Comune di Arezzo indicando la causale di versamento "Richiesta assegnazione numero civico". Una volta effettuato il bonifico, va inviata una copia del versamento all'ufficio anagrafe alla mail: anagrafe@comune.arezzo.it indicando nell'oggetto "pagamento bonifico richiesta assegnazione numero civico" e il nominativo/richiesta a cui si riferisce.

Dove rivolgersi: