Tu sei qui

Albo degli scrutatori

Share button

L'Albo delle persone idonee alle funzioni di scrutatore (di seguito Albo) viene utilizzato per la nomina degli scrutatori negli Uffici elettorali di sezione.

Requisiti per essere iscritti all'Albo sono:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Arezzo;
  • età minima 18 anni;
  • aver assolto agli obblighi scolastici;
  • residenza nel Comune in cui si chiede l'iscrizione

Non possono chiedere l'iscrizione: 

  • i dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
  • gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

L'iscrizione all'albo degli scrutatori può essere effettuata dal 1 al 30 novembre di ogni anno mediante domanda in carta libera, su modulo scaricabile dalla sezione Modulistica e presentata:

  1. via posta elettronica certificata (PEC) inviando il modulo firmato e scannerizzato all’indirizzo PEC: comune.arezzo@postacert.toscana.it, indicando nell’oggetto: “Iscrizione Albo Scrutatori”;
  2. via posta elettronica semplice (mail) inviando il modulo firmato e scannerizzato al seguente indirizzo: elettorale@comune.arezzo.it, indicando nell’oggetto: “Iscrizione Albo Scrutatori”;
  3. per lettera raccomandata indirizzata a “Comune di Arezzo, Ufficio Servizi demografici e statistica, Piazza Amintore Fanfani 1, 52100 Arezzo”
  4. allo Sportello Unico del Comune di Arezzo (Piazza Amintore Fanfani n. 1 personalmente o tramite persona delegata (munita di delega scritta e di documento di identità) SU APPUNTAMENTO

Completata la verifica delle istanze, l’Ufficio Elettorale aggiorna l’Albo Unico degli Scrutatori.

L’iscrizione all’Albo non ha scadenza in quanto ha carattere permanente. Va, pertanto, effettuata una sola volta.

L'istanza di cancellazione dall'albo degli scrutatori va inoltrata, con le stesse modalità, entro il 31 dicembre.

Formazione dell'Albo e sua pubblicazione:

La Commissione elettorale comunale esamina le richieste, accertando il possesso dei requisiti e l'assenza di cause ostative e provvede all'iscrizione all'Albo di chi ne ha diritto. Ai non inclusi nell'Albo viene notificato il motivo dell'esclusione.
La Commissione provvede inoltre ad aggiornare l'Albo, disponendo la cancellazione di chi:

  • non abbia i requisiti di legge;
  • chiamato a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sia presentato senza giustificato motivo;
  • sia stato condannato per i reati connessi alle attività elettorali di cui al capo IX del Testo Unico approvato con DPR 16 maggio 1960, n. 570 e al titolo VII del Testo Unico approvato con DPR 30 marzo 1957, n. 361;
  • abbia richiesto alla Commissione elettorale comunale o all'ufficiale elettorale, entro il mese di dicembre, di essere cancellato dall'Albo per gravi, giustificati e comprovati motivi.

Entro il 15 gennaio di ogni anno l'Albo è depositato per 15 giorni presso la Segreteria del Comune e ogni cittadino ha diritto di prenderne visione e presentare eventuali ricorsi nei dieci giorni successivi alla scadenza del deposito.

Nomina a scrutatore

La nomina a scrutatore è esclusiva competenza della Commissione elettorale comunale, che la effettua in seduta pubblica scegliendo gli scrutatori tra i nominativi inclusi nell'Albo. Nella stessa seduta, la Commissione provvede tramite sorteggio alla formazione di una graduatoria di ulteriori nominativi destinati a sostituire gli scrutatori in caso di rinuncia o impedimento.

Commissione Elettorale Comunale

La Commissione Elettorale Comunale è eletta dal Consiglio Comunale tra i suoi componenti, nel corso della prima seduta di ogni mandato amministrativo. Resta in carica per un quinquennio.
A seguito della legge n. 244/2007 molti dei suoi compiti, relativi alla tenuta ed alla revisione delle liste elettorali, sono stati trasferiti al Responsabile dell’Ufficio elettorale. La commissione mantiene invece la competenza circa l’aggiornamento dell’Albo degli scrutatori e la designazione degli scrutatori, selezionati tra gli iscritti all'Albo, per la costituzione degli Uffici elettorali di sezione in occasione di ogni consultazione elettorale o referendaria.
La Commissione Elettorale comunale in carica per il quinquennio 2020/2025 è composta dal sindaco Alessandro Ghinelli, che la presiede, e dai consiglieri Delfini Mattia, Caneschi Alessandro e Meri Stella Cornacchini (componenti effettivi).

Per informazioni su casi specifici è possibile rivolgersi all'ufficio Elettorale  SU APPUNTAMENTO 

Dove rivolgersi: 
Area tematica: